Juve
Home page Juve Juve 2020-2021 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
La Juventus femminile giocherà in Champions contro il Lione, la squadra più forte in Europa. Come finirà? (di Laudrup)
Faremo un’impresa e ci qualificheremo
Qualificazione in bilico fino alla fine, ma passerà il Lione
Eliminazione con batosta, loro sono troppo forti


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Milan 23 Cagliari 11
Inter 18 Sampdoria 11
Sassuolo 18 Benevento 10
Napoli (-1) 17 Udinese 10
Roma 17 Spezia 10
JUVENTUS 17 Parma 9
Verona 15 Fiorentina 8
Atalanta 14 Torino 6
Lazio 14 Genoa 5
Bologna 12 Crotone 2
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
02.12 21:00 ChL Juve-Dinamo Kiev
05.12 18:00 A Juventus-Torino
08.12 21:00 ChL Barcellona-Juve
13.12 18:00 A Genoa-Juventus
16.12 18:30 A Juventus-Atalanta
19.12 20:45 A Parma-Juventus
22.12 20:45 A Juve-Fiorentina
03.01 20:45 A Juventus-Udinese
06.01 20:45 A Milan-Juventus
10.01 15:00 A Juventus-Sassuolo
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
6 13 4 1 1 11 4 C
7 13 3 4 0 15 7 F
0 0 0 0 0 0 0 N
13 26 7 5 1 26 11 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
17.10 A Crotone-Juventus 1-1
20.10 ChL Dinamo Kiev-Juventus 0-2
25.10 A Juventus-Verona 1-1
28.10 ChL Juventus-Barcellona 0-2
01.11 A Spezia-Juventus 1-4
04.11 ChL Ferencvaros-Juventus 1-4
08.11 A Lazio-Juventus 1-1
21.11 A Juventus-Cagliari 2-0
24.11 ChL Juventus-Ferencvaros 2-1
28.11 A Benevento-Juventus 1-1
Punti 19 - Vinte 5 - Pari 4 - Perse 1
Gol fatti 18 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
13 Danilo 12 1075 - -
16 Cuadrado 12 998 1 -
25 Rabiot 1 12 809 3 1
9 Morata 1 11 837 1 8
44 Kulusevski 11 626 5 2
30 Bentancur 11 599 6 -
5 Arthur 10 574 5 -
1 Szczesny 9 810 3 -9
19 Bonucci 9 782 1 1
10 Dybala 9 480 6 1
33 Bernardeschi 9 289 7 -
28 Demiral 1 8 614 3 -
22 Chiesa 1 8 508 2 -
8 Ramsey 8 478 3 -
38 Frabotta 8 384 8 -
14 McKennie 8 359 6 -
7 Ronaldo 7 560 1 9
3 Chiellini 4 281 1 -
77 Buffon 3 270 7 -2
4 De Ligt 3 270 - -
12 Alex Sandro 2 95 2 -
11 Douglas Costa 2 40 2 -
39 Portanova 1 56 11 -
2 De Sciglio 1 23 2 -
40 Vrioni 1 1 5 -
31 Pinsoglio 0 - 12 -
37 Dragusin 0 - 3 -
51 Peeters 0 - 2 -
50 Rafia 0 - 2 -
47 Riccio 0 - 2 -
24 Rugani 0 - 2 -
35 De Winter 0 - 1 -
36 Di Pardo 0 - 1 -
42 Garofani 0 - 1 -
45 Israel 0 - 1 -
41 Nicolussi 0 - 1 -
6 Khedira 0 - - -
17 Pellegrini L. 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 1 - Centrocampo 3 - Attacco 18
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 6 (24,00%)
Rigori segnati 2 - Sbagliati 0 - Parati 0
Ammonizioni 25 (11 giocatori)
Espulsioni 4 (4 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.373 Giocate 2.933
2.392 (54,70%) Vittorie 1.613 (54,99%)
1.125 (25,73%) Pareggi 796 (27,14%)
856 (19,57%) Sconfitte 524 (17,87%)
7.856 Fatti 5.131
4.265 Subiti 2.771
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
482 Giocate 1.351
266 (55,19%) Vittorie 811 (60,03%)
108 (22,41%) Pareggi 322 (23,83%)
108 (22,41%) Sconfitte 218 (16,14%)
823 Fatti 2.399
435 Subiti 1.184
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
674 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
514 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
674 Buffon 96 Dybala
514 Chiellini 74 Ronaldo
416 Bonucci 36 Chiellini
237 Dybala 35 Morata
200 Alex Sandro 27 Bonucci
194 Cuadrado 21 Khedira
145 Khedira 17 Cuadrado
121 Bentancur 11 Alex Sandro
117 Bernardeschi 10 Bernardeschi
108 Szczesny 4 De Ligt
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 03.11.2020
4 novembre 1945: un primato bianconero con tutti i... Sentimenti
di Stefano Bianchi
La carriera di Lucidio “Cochi” Sentimenti ha presentato tanti punti interessanti, a partire da com’è iniziata. Da adolescente inviò una lettera al Modena FC, dove scriveva: “Ho quindici anni, faccio il garzone calzolaio, vorrei giocare a calcio. Va bene qualsiasi ruolo, gioco anche come portiere”. La cosa strana fu che i “Canarini” gli risposero, ingaggiandolo, giovanissimo, per il campionato di Serie B, nel quale era schierato alternativamente in porta o all’ala destra.

Un’altra particolarità nella sua carriera è del 17 maggio 1942, durante un Napoli – Modena che in concreto era uno spareggio per la permanenza in Serie B. Quella volta era stato schierato centravanti e, sul due a zero per il Napoli, fu assegnato un calcio di rigore a favore del Modena. Nessun problema per il nostro “Cochi”, forse qualcuno in più per suo fratello Arnaldo, portiere del Napoli e famoso para-rigori: prima di quella gara aveva neutralizzato ben nove rigori di fila. Col fratello dal dischetto sperava di incrementare il record, ma il fratello era centravanti del Modena e mise il pallone in rete, scappando immediatamente a gambe legate per evitare che il fratellone, arrabbiatissimo, lo coprisse di botte: evidentemente aveva sperato in un calcio di rigore “addomesticato” per migliorare il record.

Fratelli: ma i numeri romani e i nomi scelti dai genitori creano un po’ di confusione. Dopo Ennio, in famiglia nascono solo calciatori: Arnaldo (II), Vittorio (III), Lucidio (IV) e Primo (V). Dalla famiglia di Bomporto (Modena), anche quattro sorelle: peccato che, al tempo, non esistesse il calcio femminile. Vittorio (Sentimenti III) e Lucidio (Sentimenti IV), che per qualche tempo furono entrambi alla Juventus, ebbero carriere ampiamente rovinate a causa della seconda Guerra Mondiale: Vittorio è l’unico dei due ad aver conquistato un trofeo in bianconero (la Coppa Italia 1941/42), mentre “Cochi”, pur dotato di maggior classe, dopo la guerra, fu ostacolato nella conquista di trofei dal predominio granata nella seconda metà degli anni quaranta. Niente trofei, ma una soddisfazione: l’11 maggio 1947, in Italia – Ungheria, era l’unico giocatore non granata schierato da Pozzo.

Passato alla Juventus nel 1942, durante il Campionato di Guerra 1943/44 si fratturò una mano e fu utilizzato come ala destra, segnando una doppietta al Casale (5 marzo 1944: Juventus – Casale 5 a 1), una rete all’Asti (12 marzo 1944: Asti – Juventus 0 a 2) e una al Varese (25 giugno 1944: Juventus Varese 6 a 1). Ulteriormente degno di nota, il fatto che nei tabellini marcatori delle ultime due gare citate fossero scritti tra i marcatori, sia Sentimenti IV, sia Sentimenti III.

Eccoci al record indicato nel titolo, un primato che proprio oggi compie settantacinque anni. E’ il 4 novembre 1945, e nei documenti di gara “Cochi” risulta come portiere. La partita è Atalanta - Juventus e Del Medico, all’86°, ha portato gli orobici in vantaggio. Proprio al 90° l’arbitro Bonivento fischia un rigore a favore dei bianconeri. Chi mette il pallone sul dischetto? In campo c’era anche un “certo” Piola, abbastanza abituato al gol. Però, a mettere con cura il pallone sul dischetto è Sentimenti IV... che torna sui suoi passi... guarda il portiere... rincorsa... tiro e RETE! E’ il primo rigore trasformato da un portiere nel massimo campionato italiano. “Cochi” ne tirò altri, fu il primo a farlo con una certa regolarità nel massimo campionato: lui sosteneva che il portiere che sa come parare i rigori, per lo stesso motivo sa come batterli.

”Cochi” Sentimenti è passato alla storia del calcio anche per un altro aspetto: le “uscite alla Sentimenti”, che erano il suo marchio di fabbrica e che, nel cuore dei tifosi bianconeri hanno lo stesso posto delle rovesciate di Parola e dei tunnel di Sivori. In un periodo in cui si giocava senza libero, era lui il nostro ultimo baluardo, per cui affinò quest’entrata bassa a gambe avanti con cui riusciva di solito ad anticipare l’avversario lanciato a rete: era un’entrata po’ al limite del regolamento, ma solitamente efficace e, al tempo, non considerata fallosa.

L’8 settembre 2011, ultranovantenne e debilitato da una malattia, ha voluto partecipare all’inaugurazione dello Stadium scendendo in campo, sostenuto da Del Piero. Tanti di noi hanno avuto gli occhi un po’ lucidi, a vedere le lacrime di commozione di questo nostro vecchio campione evidenziate dai megaschermi. Un uomo e un campione che ha ben meritato la sua stella nella Walk of Fame e la nostra ovazione di quella sera.



Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2020 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies