Juve
Home page Juve Juve 2019-2020 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Altro nome accostato alla Juve che verrà è il promettente attaccante ivoriano Jérèmie Boga del Sassuolo. Lo porteresti a Torino? (di mimmopiazzadipandola)
Sì. Ho ancora impresso il gran gol siglato pochi mesi fa allo Stadium
No. Preferisco un altro attaccante con maggiore esperienza


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Lecce 25
Parma 35 Genoa 25
Verona 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
- - Ita Juventus-Milan
- - A Bologna-Juventus
- - ChL Juventus-Lione
- - A Juventus-Lecce
- - A Genoa-Juventus
- - A Juventus-Torino
- - A Milan-Juventus
- - A Juventus-Atalanta
- - A Sassuolo-Juventus
- - A Juventus-Lazio
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
18 52 17 1 0 44 12 C
18 34 10 4 4 26 19 F
1 0 0 0 1 1 3 N
37 86 27 5 5 71 34 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
19.01 A Juventus-Parma 2-1
22.01 Ita Juventus-Roma 3-1
26.01 A Napoli-Juventus 2-1
02.02 A Juventus-Fiorentina 3-0
08.02 A Verona-Juventus 2-1
13.02 Ita Milan-Juventus 1-1
16.02 A Juventus-Brescia 2-0
22.02 A Spal-Juventus 1-2
26.02 ChL Olympique Lione-Juve 1-0
08.03 A Juventus-Inter 2-0
Punti 19 - Vinte 6 - Pari 1 - Perse 3
Gol fatti 17 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
19 Bonucci 34 3033 2 4
21 Higuain 34 2150 12 8
10 Dybala 34 2076 14 13
7 Ronaldo 32 2836 - 25
5 Pjanic 32 2606 4 3
16 Cuadrado 1 32 2470 10 2
12 Alex Sandro 31 2702 3 -
14 Matuidi 31 2119 13 1
30 Bentancur 1 29 1949 11 1
4 De Ligt 27 2282 11 2
1 Szczesny 26 2340 9 -25
25 Rabiot 1 24 1549 17 -
8 Ramsey 24 1097 18 4
33 Bernardeschi 24 1077 21 1
13 Danilo 19 1354 16 1
11 Douglas Costa 18 680 12 2
6 Khedira 17 949 6 -
2 De Sciglio 12 706 15 -
77 Buffon 11 990 26 -9
23 Can 8 281 21 -
24 Rugani 7 630 28 -
28 Demiral 7 559 19 1
3 Chiellini 3 156 2 1
20 Pjaca 1 15 9 -
38 Muratore 1 1 3 -
31 Pinsoglio 0 - 30 -
41 Coccolo 0 - 8 -
35 Olivieri 0 - 6 -
17 Mandzukic 0 - 3 -
39 Portanova 0 - 3 -
42 Wesley 0 - 3 -
37 Perin 0 - 2 -
34 Beruatto 0 - 1 -
36 Han 0 - 1 -
43 Peeters 0 - 1 -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 9 - Centrocampo 13 - Attacco 47
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 15 (60,00%)
Rigori segnati 11 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 72 (20 giocatori)
Espulsioni 3 (3 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.345 Giocate 2.912
2.378 (54,73%) Vittorie 1.603 (55,05%)
1.116 (25,68%) Pareggi 789 (27,09%)
851 (19,59%) Sconfitte 520 (17,86%)
7.802 Fatti 5.087
4.234 Subiti 2.745
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
477 Giocate 1.323
262 (54,93%) Vittorie 797 (60,24%)
108 (22,64%) Pareggi 313 (23,66%)
107 (22,43%) Sconfitte 213 (16,10%)
813 Fatti 2.345
430 Subiti 1.153
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
667 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
509 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
667 Buffon 91 Dybala
509 Chiellini 63 Higuain
394 Bonucci 53 Ronaldo
216 Dybala 36 Chiellini
188 Alex Sandro 26 Bonucci
169 Cuadrado 22 Pjanic
167 Pjanic 21 Khedira
144 Khedira 16 Cuadrado
139 Higuain 10 Alex Sandro
119 Matuidi 9 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 17.12.2019
Juventus - Udinese 3 - 1 - IL TRIDENTE DEI SOGNI
di Antonio La Rosa
Alla “prima” vera esibizione del famoso tridente da bar, il tridente in questione si rivela essere forse quello dei sogni, gol, spettacolo e partita chiusa in un tempo, con la ripresa giocata soprattutto pensando ai prossimi impegni.
Questo in una partita nella quale la Juventus scendeva in campo con una formazione molto rimaneggiata, come si diceva un tempo, difesa praticamente inedita, centrocampo idem: ma la cosa non si è notata, anzi.
Vedremo se verrà riproposto l’esperimento in avvenire, a mio giudizio è questa la strada da percorrere.

*******

Pro e contro:

Partita dai due volti, un primo tempo direi quasi perfetto, una ripresa di controllo, in qualche fase anche affannoso, ma altre occasioni propiziate per arrotondare il punteggio.
Come dicevo, questo esperimento del tridente è da proseguire oltre che perfezionare: questa Juve ha il più grande attaccante al mondo, che però ha bisogno di giocare in spazi aperti o comunque essere servito a dovere nei sedici metri; per far questo occorre che sia affiancato da giocatori che attirino su di loro i difensori, liberandolo da ingabbiamenti e marcature asfissianti, ed è quello che si è visto ieri, due reti e altrettante sfiorate da parte di CR7.
Per sostenere questo gioco occorre un reparto di centrocampo che lavori molto, magari rinunciando alla fantasia, dato che per questa sono sufficienti quelli che ricevono palla avanti, ed occorre una difesa solida, che non si faccia superare facilmente ed abbia anche giocatori che sappiano supportare, se necessario, centrocampisti e attaccanti: nel primo tempo c’è stato un gran lavoro dei centrocampisti, e una retroguardia arcigna e molto attenta, tanto da giocarsi in una sola metà campo.

*******

Che cosa non ha funzionato
Il secondo tempo tutto sommato non è stato malaccio, era prevedibile sia un ritorno dei friulani, anche per onore di firma, ed un rilassamento dei bianconeri di casa; però il gol finale poteva essere evitato agevolmente.
Quindi più che cose in negativo, parlerei di squadra ormai sazia del risultato e con la testa a mercoledì.

*******

Promossi:

Siamo alla quarta partita di fila che vede CR7 timbrare il cartellino, e ieri con due reti di pregevole fattura, diciamo degne della sua fama: e così sono nove in campionato, oltre ben cinque annullate per situazioni millimetriche, se è questo un campione in calando ...
Nel complesso bene il tridente, anche se gli altri due non hanno segnato, ma sono entrati nelle azioni decisive; bene anche Bentancur play basso, anche se si fa preferire come mezzala, e bene infine Demiral centrale difensivo.

Da rivedere:
Ancora critiche a Rabiot, e stavolta non mi sembrano tanto giustificate: giocava sulla fascia destra, lui mancino naturale, e ne ha risentito, ma non parlerei di prestazione non sufficiente, semmai non ha continuità di gioco per adesso, ma quando entra in azione dimostra di avere numeri.

*******

Prossimo turno:
Mercoledì si gioca l’anticipo di campionato contro la Sampdoria, essendoci a fine settimana la gara di supercoppa contro la Lazio, con la quale c’è un freschissimo conto da regolare.
Sampdoria per adesso fuori dalla zona calda, la cura Ranieri sta dando non dico i frutti sperati, ma almeno buone speranze di tirarsi fuori dalla lotta per la salvezza.
Partita delicata anche in considerazione che poi la domenica ci sarà l’impegno a Doha, primo trofeo stagionale da conquistare, e sarebbe importante chiudere l’annata in bellezza.

La giornata di campionato:
E’ stata la giornata dei minuti di recupero a capovolgere i destini delle squadre di vetta: Inter raggiunta al 92’ dalla Fiorentina, e agganciata dai bianconeri; Lazio vittoriosa a Cagliari con due reti nei minuti di recupero, come dire, allo scadere dei tempi regolamentari sembrava maturata la sconfitta, ed invece sono arrivati tre punti che adesso portano i biancocelesti a soli tre punti dal vertice della classifica, insomma in piena lotta scudetto.
Anche la Roma ha conquistato la posta intera, proseguendo nella sua marcia di avvicinamento alle zone importanti della classifica, approfittando della sconfitta dell’Atalanta a Bologna, e del Cagliari in casa.
Per il resto, continua il momento no del Napoli, anche Gattuso è stato sconfitto al suo esordio al San Paolo, da un Parma sempre più rivelazione; deludente pareggio interno del Milan contro il Sassuolo, nel giorno della festa per i 120 anni dalla fondazione; rocambolesco pareggio tra Verona e Torino, con i granata rimontati dopo un vantaggio di tre reti.

*******

Le postille:

1 – Il sorteggio di Champions
Ancora una volta, un sorteggio agli ottavi con accoppiamenti sbilanciati, ma non nel senso che siano tutti dall’esito scontato, bensì che, come non era difficile prevedere, avremo favoritissime per la vittoria finale che dovranno salutare la manifestazione fin dagli ottavi, e squadre che, con un pizzico di fortuna, pur non essendo di primissima grandezza, potrebbero anche raggiungere le semifinali.
Il primo caso, ad esempio, è comprovato dallo scontro tra Real Madrid e Manchester City; ma anche Atletico Madrid – Liverpool è una potenziale finale, considerando che entrambe le squadre hanno raggiunto due finali a testa, negli ultimi cinque anni.
Viceversa, Tottenham – Lipsia, con i primi in crisi in campionato e presi a pallate dal Bayern nel girone, ei secondi autentica sorpresa, è un ottavo che proietta una delle due ben oltre le quattro squadre precedentemente citate, e magari, se gli inglesi avranno la stessa fortuna del suicidio di Guardiola dello scorso anno, magari andare oltre i quarti.
Per quanto riguarda le italiane, è andata bene alla Juventus, in quello che sarà l’ottavo di finale della TAV, visto che si è pescato il Lione.
E’ un avversario abbordabile, ma una cosa non va trascurata, storicamente al ritorno in Europa agli ottavi, la prima partita ci ha sempre riservato qualche difficoltà:
2015, Juventus - Borussia Dortmund 2 - 1;
2016, Juventus - Bayern Monaco 2 - 2 (perdevamo 2 - 0);
2018, Juventus - Tottenham 2 - 2;
2019, Atletico - Juventus 2 - 0;
solo nel 2017 contro il Porto, vittoria netta fuori casa all'andata, 2 – 0.
Come dire, si dovrà andare a Lione con la massima concentrazione, per evitarsi sorprese.
Bene pure l’Atalanta, che ha beccato il Valencia, in un ottavo che è giocabile, anche se il Valencia non va sottovalutato, avendo eliminato l’Ajax e superato il Chelsea.
Il Napoli infine ha beccato l’avversario più ostico, il Barcellona, che tuttavia non è più quelli di anni d’oro passati, provenendo da tre eliminazioni di fila abbastanza nette.


E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2020 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies