Juve
Home page Juve Juve 2019-2020 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Dopo la sostituzione contro il Milan, Ronaldo è andato direttamente nello spogliatoio e, poco dopo, ha lasciato lo stadio, a partita ancora in corso. Da che parte stai?
Con mister Sarri: Ronaldo stava giocando male ed è stato giusto sostituirlo
Con Ronaldo: un fuoriclasse come lui deve rimanere in campo perché può decidere le sorti di un incontro anche in un periodo di scarsa forma


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 32 Torino 14
Inter 31 Udinese 14
Lazio 24 Sassuolo 13
Cagliari 24 Milan 13
Atalanta 22 Bologna 12
Roma 22 Lecce 10
Napoli 19 Genoa 9
Parma 17 Sampdoria 9
Fiorentina 16 Spal 8
Verona 15 Brescia 7
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
23.11 15:00 A Atalanta-Juventus
26.11 21:00 ChL Juve-Atletico Madrid
01.12 12:30 A Juventus-Sassuolo
07.12 20:45 A Lazio-Juventus
11.12 21:00 ChL Bayer Leverkusen-Juve
15.12 15:00 A Juventus-Udinese
18.12 18:55 A Sampdoria-Juventus
22.12 17:45 SCI Juventus-Lazio
05.01 15:00 A Juventus-Cagliari
12.01 15:00 A Roma-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
8 24 8 0 0 18 7 C
8 18 5 3 0 11 6 F
0 0 0 0 0 0 0 N
16 42 13 3 0 29 13 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
28.09 A Juventus-Spal 2-0
01.10 ChL Juve-Bayer Leverkusen 3-0
06.10 A Inter-Juventus 1-2
19.10 A Juventus-Bologna 2-1
22.10 ChL Juve-Lokomotiv Mosca 2-1
26.10 A Lecce-Juventus 1-1
30.10 A Juventus-Genoa 2-1
02.11 A Torino-Juventus 0-1
06.11 ChL Lokomotiv Mosca-Juve 1-2
10.11 A Juventus-Milan 1-0
Punti 28 - Vinte 9 - Pari 1 - Perse 0
Gol fatti 18 - Gol subiti 6 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
19 Bonucci 16 1440 - 1
5 Pjanic 15 1227 1 3
6 Khedira 15 875 4 -
12 Alex Sandro 14 1260 1 -
7 Ronaldo 14 1216 - 6
16 Cuadrado 14 1050 5 1
14 Matuidi 14 1033 4 1
21 Higuain 14 972 5 3
10 Dybala 14 717 8 5
30 Bentancur 13 666 10 -
1 Szczesny 12 1080 4 -10
4 De Ligt 12 1080 3 1
33 Bernardeschi 12 671 8 1
25 Rabiot 1 9 446 11 -
8 Ramsey 8 326 7 2
13 Danilo 7 484 7 1
11 Douglas Costa 6 229 4 1
77 Buffon 4 360 12 -3
23 Emre Can 4 150 11 -
2 De Sciglio 3 195 4 -
24 Rugani 2 180 12 -
28 Demiral 1 90 15 -
3 Chiellini 1 90 - 1
31 Pinsoglio 0 - 12 -
17 Mandzukic 0 - 3 -
35 Olivieri 0 - 2 -
34 Beruatto 0 - 1 -
36 Han 0 - 1 -
22 Perin 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 4 - Centrocampo 8 - Attacco 15
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 23 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 13 (56,52%)
Rigori segnati 3 - Sbagliati 0 - Parati 0
Ammonizioni 35 (13 giocatori)
Espulsioni 1 (1 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.324 Giocate 2.898
2.364 (54,67%) Vittorie 1.593 (54,97%)
1.114 (25,76%) Pareggi 788 (27,19%)
846 (19,57%) Sconfitte 517 (17,84%)
7.760 Fatti 5.057
4.213 Subiti 2.730
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
474 Giocate 1.302
260 (54,85%) Vittorie 783 (60,14%)
108 (22,78%) Pareggi 311 (23,89%)
106 (22,36%) Sconfitte 208 (15,98%)
810 Fatti 2.303
429 Subiti 1.132
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
660 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
507 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
660 Buffon 83 Dybala
507 Chiellini 58 Higuain
376 Bonucci 44 Mandzukic
196 Dybala 36 Chiellini
171 Alex Sandro 34 Ronaldo
162 Mandzukic 23 Bonucci
151 Cuadrado 22 Pjanic
150 Pjanic 21 Khedira
142 Khedira 15 Cuadrado
119 Higuain 10 Alex Sandro
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 07.11.2019
Lokomotiv Mosca - Juventus - 1 - 2 - AGLI OTTAVI CON DUE TURNI DI ANTICIPO
di Antonio La Rosa
Con due turni di anticipo, la Juventus conquista la qualificazione agli ottavi di Champions League, grazie alla vittoria maturata nei minuti di recupero a Mosca, contro il Lokomotiv.
Un cammino che, senza quei fatidici 20 minuti finali del Wanda Metropolitano, sarebbe da percorso netto, solo vittorie, cosa che francamente non ricordavo da anni.
Certo, non è tutto oro quello che luccica, anche mercoledì sera la squadra ha mostrato momenti di appannamento e di confusione, a conferma che ancora non si è raggiunto un rendimento ottimale, tecnico e tattico: solo che adesso si potrà lavorare con più tranquillità per arrivare al meglio in primavera.

*******

Pro e contro:
Formazione un pochino a sorpresa, quella schierata da Sarri, direi proprio inedita in questa stagione: Rugani al posto di De Ligt, Danilo a destra al posto dello squalificato Cuadrado, a centrocampo Rabiot per Matuidi e Ramsey trequartista a supporto delle due punte Ronaldo e Higuain.
Il buon inizio e il gol fortunoso nei primi minuti di gara, probabilmente hanno illuso i bianconeri, ed invero dopo il pareggio dei padroni di casa, sono stati i russi a farsi preferire nella manovra, pur non creando grossi problemi alla porta di Szczesny.
Meglio le cose nella ripresa, soprattutto nella seconda parte, gli di Bentancur per Ramsey, di Douglas Costa per Khedira, con il brasiliano schierato più che da tre quartista da esterno arretrato tra le linee, ed infine di Dybala per CR7, hanno ravvivato il gioco della Juventus e se è vero che si è rischiato molto su un grossolano errore di Rugani, e grazie al provvidenziale intervento sulla linea di Bonucci, è anche vero che nella ripresa è stata soprattutto la Juventus a creare le maggiori insidie, con il portiere russo Guilherme salito sugli scudi in almeno due occasioni.
Ma nulla ha potuto sulla micidiale combinazione Douglas Costa – Higuain – Douglas Costa, che ha deciso la gara.

*******

Che cosa non ha funzionato?
Come dicevo, formazione inedita, anche troppo, per una partita delicata anche se non fondamentale, la Juventus poteva anche pareggiarla e rinviare la qualificazione ai prossimi turni, o anche perderla rischiando un pochino, ma sempre relativamente, visto che l’ultimo turno i russi saranno impegnati a Madrid.
La difesa ha lasciato a desiderare, nel senso che si è avvertita l’insicurezza del reparto, anche per la scarsa copertura a centrocampo, diciamo che schierare Khedira e Rabiot contemporaneamente non è stata una ottima idea, non a caso la squadra si è meglio riequilibrata con Bentancur prima e Costa successivamente.
In fase offensiva a lungo i bianconeri hanno manovrato per vie orizzontali, cercando le verticalizzazioni per vie centrali, sfruttando dunque poco le fasce, dove invero il Lokomotiv sembrava più fragile, e non a caso quando i bianconeri hanno schierato due giocatori abili a puntare l’avversario e quindi creare superiorità numerica per vie esterne, le cose sono totalmente cambiate in meglio.

*******

Promossi:

Due giocatori sugli scudi: il primo indubbiamente Douglas Costa, il suo ingresso devastante ha cambiato letteralmente il volto della gara, e il finale è merito di una sua giocata straordinaria.
L’altro è Bonucci, sicuramente il giocatore che ha tenuto la baracca nei momenti difficili, provvidenziale il suo salvataggio sulla linea di porta, a Szczesny ormai battuto.
Degli altri, tutto sommato non male Rabiot, soprattutto nella ripresa, buon impatto sulla gara anche di Bentancur, e menzione anche per Higuain, che ha lavorato anche molto per la squadra.

Da rivedere:
Credo sia assodato che Rugani ha ormai fallito ogni esame che gli si è presentato, per dimostrarsi giocatore da Juventus, se dopo quattro anni, giocando e allenandosi a contatto con i mostri sacri della difesa juventina del passato, non è ancora cresciuto, significa che il giocatore è questo, magari elegante nelle movenze, quanto sprovveduto e incerto quando c’è da chiudere sugli avversari.
C’è pure un problema CR7 attualmente, vero che le conclusioni a rete se le cerca, se le costruisce, ma appare svogliato e spesso impreciso, bene ha fatto Sarri a sostituirlo.

*******

Prossimo turno:
La prossima gara allo Stadium varrà solo per decidere la prima classificata, tra Juventus e Atletico Madrid.
I bianconeri adesso hanno due risultati su tre, come dire possono giocare senza l’ansia di dovere necessariamente vincere, il che è un vantaggio psicologico rilevante.
Anche l’Atletico potrebbe non avere interesse a non scoprirsi troppo e portare a casa un pareggio che non lo esporrebbe a rischi per l’ultima gara in casa, contro il Lokomotiv.
Specie se nell’altro confronto il risultato dovesse premiare il Leverkusen, e dunque eliminare definitivamente anche da piazzamento Europa League il Lokomotiv Mosca, che quindi a Madrid arriverebbe già fuori dalle competizioni europee, o se le due dovessero pareggiare, andando a 4 punti entrambe.
Insomma, potrebbe verificarsi la stessa situazione del 2015, quando a Torino maturò il pareggio a reti bianche, che accontentava entrambe, anche se a piazzamenti rovesciati, spagnoli primi e bianconeri secondi.

La giornata di Champions:
Anche in questo turno, si manifestano gli enormi squilibri tra le squadre, nei vari gironi, ci sono goleade come quella del Real Madrid contro il Galatasaray, del Tottenham a Belgrado, squadre ormai fuori da ogni gioco, e già quattro qualificate al turno successivo, Juventus, Bayern, PSG e Manchester City.
Le italiane hanno avuto un rendimento contraddittorio, ad un martedì negativo, con il pareggio interno del Napoli contro il Salisburgo, che non ne pregiudica le chances di passaggio agli ottavi, e la sconfitta dell’Inter a Dortmund, che invece complica dannatamente il percorso dei nerazzurri, praticamente costretti a giocarsi il tutto per tutto nella prossima trasferta di Praga e nell’ultima in casa contro il Barcellona.
Parziale riscatto dell’Atalanta, che impone il pareggio al Manchester City, in una gara che poteva anche finire diversamente per gli orobici, con gli avversari in 10 e senza portiere, sostituito da un difensore.

*******

Le postille:

1 – Senza Parole …
Cronache dal mondo calcistico italico in Europa:
a) – Dortmund, nel dopopartita Antonio Conte sclera contro la dirigenza nerazzurra, accusata di scarsa capacità di programmazione, di non avere compiuto un mercato adeguato, e dunque di non metterlo in condizione di poter essere vincente;
b) – Napoli, Stadio San Paolo, va in onda l’ammutinamento dei giocatori del Napoli, al termine di una deludente gara contro gli austriaci del Salisburgo, i quali si rifiutano di ubbidire alle decisioni della dirigenza, di ritiro fino a domenica prossima.
Stiamo dunque parlando di Inter e Napoli, le cui tifoserie, come sapete, ci accusano di ogni nefandezza, aggiungendo che noi sappiamo vincere solo in Italia, grazie al “palazzo” a noi asservito.
E che non saremmo in grado di vincere in Europa, perché lì non si ruba.
Loro … che in Europa danno questi spettacoli!



E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies