Juve
Home page Juve Juve 2019-2020 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
10 anni di presidenza della Juventus di Andrea Agnelli. Considerando le condizioni in cui versava la società reduce dalla gestione Blanc, come valuti l’operato di Agnelli? (di Juve10)
Eccellente: ha preso la Juventus da un 7° posto e l’ha portata ad 8 scudetti consecutivi e svariati altri trofei, ha rilanciato il brand Juventus, ha comprato una star del calibro di CR7
Buono: perfetto in campo nazionale, manca all’appello nei suoi 10 anni almeno un sigillo europeo
Sufficiente: a livello di trofei, in campo nazionale, ha sbaragliato la concorrenza ma lascia perplessi la gestione di alcuni addii (Del Piero, Conte, Marotta)
Insufficiente: nonostante il lungo ciclo di vittorie in Italia manca la Champions per promuoverlo a pieni voti


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Lecce 25
Parma 35 Genoa 25
Verona 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
- - Ita Juventus-Milan
- - A Bologna-Juventus
- - ChL Juventus-Lione
- - A Juventus-Lecce
- - A Genoa-Juventus
- - A Juventus-Torino
- - A Milan-Juventus
- - A Juventus-Atalanta
- - A Sassuolo-Juventus
- - A Juventus-Lazio
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
18 52 17 1 0 44 12 C
18 34 10 4 4 26 19 F
1 0 0 0 1 1 3 N
37 86 27 5 5 71 34 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
19.01 A Juventus-Parma 2-1
22.01 Ita Juventus-Roma 3-1
26.01 A Napoli-Juventus 2-1
02.02 A Juventus-Fiorentina 3-0
08.02 A Verona-Juventus 2-1
13.02 Ita Milan-Juventus 1-1
16.02 A Juventus-Brescia 2-0
22.02 A Spal-Juventus 1-2
26.02 ChL Olympique Lione-Juve 1-0
08.03 A Juventus-Inter 2-0
Punti 19 - Vinte 6 - Pari 1 - Perse 3
Gol fatti 17 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
19 Bonucci 34 3033 2 4
21 Higuain 34 2150 12 8
10 Dybala 34 2076 14 13
7 Ronaldo 32 2836 - 25
5 Pjanic 32 2606 4 3
16 Cuadrado 1 32 2470 10 2
12 Alex Sandro 31 2702 3 -
14 Matuidi 31 2119 13 1
30 Bentancur 1 29 1949 11 1
4 De Ligt 27 2282 11 2
1 Szczesny 26 2340 9 -25
25 Rabiot 1 24 1549 17 -
8 Ramsey 24 1097 18 4
33 Bernardeschi 24 1077 21 1
13 Danilo 19 1354 16 1
11 Douglas Costa 18 680 12 2
6 Khedira 17 949 6 -
2 De Sciglio 12 706 15 -
77 Buffon 11 990 26 -9
23 Can 8 281 21 -
24 Rugani 7 630 28 -
28 Demiral 7 559 19 1
3 Chiellini 3 156 2 1
20 Pjaca 1 15 9 -
38 Muratore 1 1 3 -
31 Pinsoglio 0 - 30 -
41 Coccolo 0 - 8 -
35 Olivieri 0 - 6 -
17 Mandzukic 0 - 3 -
39 Portanova 0 - 3 -
42 Wesley 0 - 3 -
37 Perin 0 - 2 -
34 Beruatto 0 - 1 -
36 Han 0 - 1 -
43 Peeters 0 - 1 -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 9 - Centrocampo 13 - Attacco 47
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 15 (60,00%)
Rigori segnati 11 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 72 (20 giocatori)
Espulsioni 3 (3 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.345 Giocate 2.912
2.378 (54,73%) Vittorie 1.603 (55,05%)
1.116 (25,68%) Pareggi 789 (27,09%)
851 (19,59%) Sconfitte 520 (17,86%)
7.802 Fatti 5.087
4.234 Subiti 2.745
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
477 Giocate 1.323
262 (54,93%) Vittorie 797 (60,24%)
108 (22,64%) Pareggi 313 (23,66%)
107 (22,43%) Sconfitte 213 (16,10%)
813 Fatti 2.345
430 Subiti 1.153
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
667 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
509 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
667 Buffon 91 Dybala
509 Chiellini 63 Higuain
394 Bonucci 53 Ronaldo
216 Dybala 36 Chiellini
188 Alex Sandro 26 Bonucci
169 Cuadrado 22 Pjanic
167 Pjanic 21 Khedira
144 Khedira 16 Cuadrado
139 Higuain 10 Alex Sandro
119 Matuidi 9 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 17.04.2019
GRANDE AJAX (CON GLI ARBITRI A FAVORE...)
di Ugo Russo
Ora tutta l’Italia anti-juventina starà festeggiando e questi personaggi sono talmente gretti ed imbecilli che hanno questi mezzucci per consolarsi. Ma la partita di ieri ha dimostrato due cose: che la Juventus non si deve proprio iscrivere alla Champions perché non ha alcun peso politico per vincerla, specie con l’attuale proprietà (e ci spiegheremo dopo); che la rosa di quest’anno, così magnificata, nonostante Ronaldo che in ogni caso va ringraziato mille volte per quello che ha fatto (e farà...), é la più debole della gestione Allegri (e non é per giustificare il tecnico).
Dunque, abbiamo detto più volte che sono gli episodi a decidere gli incontri. E la Juventus, che non ha alcuna considerazione da parte dell’Uefa, viene periodicamente presa per i fondelli (per non usare un altro termine). Ci poteva essere Ronaldo, Messi, Domeneddio, chi vi pare la Juventus non avrebbe, comunque, vinto la Coppa. Nonostante quello che i soloni del calcio hanno raccontato, e dovrebbero vergognarsi, dopo la partita é stata la grande differenza che c’era tra le due a decidere il risultato. Ah, sì???!!! Nessuno, dico nessuno, ha puntato il dito sugli arbitraggi ad Amsterdam e a Torino. Il fatto che quando si disquisisce di Juventus si pensa sempre a quella di Boniperti, Charles e Sivori o a quella di Scirea, Platini, ecc. che sia pure con danni arbitrali riuscivano a far valere il diritto della classe e vincevano ugualmente (tranne la seconda citata ad Amburgo, e lì anche, per la verità, cominciarono le angherie in questa stramaledetta coppa negando, pur in una serataccia, un netto rigore per fallo del portiere tedesco su Platini che avrebbe se non altro portato al pari. E da lì in poi, evidentemente vedendo che si poteva fare, sono arrivate altre quattro finali letteralmente rubate, e lì cominciava il calcio deciso dagli episodi...). Avevamo scritto la scorsa settimana, sperando che stavolta intervenisse, che Agnelli si sarebbe dovuto lamentare con il massimo organismo europeo per un rigore clamoroso negato a Bentancur, almeno per avere un arbitro giusto al ritorno. Macché, é arrivato uno che ha preso in giro per tutta la partita i giocatori bianconeri ridendo loro in faccia, permettendo a Schone, un animale che mena solo alle gambe, e compagni di fare quello che volevano e senza ammonirne uno (!!! Alla fine gli unici ammoniti sono stati Emre Can e Cristiano!!!) e, la cosa più clamorosa, NEGANDO 2 RIGORI SOLARI, uno nel primo tempo per fallo su Emre Can e l’altro nel finale per fallo di mano nell’area olandese per braccia larghissime di un avversario. In entrambi i casi nessuna decisione presa, anzi da subito Turpin (che andrebbe arrestato per furto alla Signora) ha detto di continuare, non essendo smentito dall’amico del Var. E mi dovete spiegare come si possa accettare di far dirigere un quarto di finale a uno che fa ricorso cinque volte al Var nell’ambito dello stesso incontro. Incapacità? Poca sicurezza? Malafede? Fate voi.
Allora speravamo, almeno stavolta, in un intervento di Agnelli; invece non solo non c’é stato assolutamente ma si é presentato, stranamente (secondo le sue abitudini...) ai microfoni dopo il match. Abbiamo pensato: adesso ne dirà di peste e corna sull’arbitraggio, ma ora é troppo tardi! Macché, non ha accennato minimamente a torti anzi, neanche fosse il presidente dell’Ajax ha esaltato la partita dei lancieri, ha detto che hanno strameritato di vincere e, con i tifosi bianconeri incazzati e mortificati per l’esclusione, ha detto che i fan olandesi devono essere onorati di fare il tifo per quella maglia che fa la storia del calcio mondiale da mezzo secolo!!! I soliti buonsenso (secondo lui) e signorilità che sono costati due scudetti e la serie B a Calciopoli, altro che Inter, ricordate? E tutti sono rimasti sbigottiti. Fa parte di una splendida famiglia che ha significato davvero la storia della società bianconera, può restare l’azionista di maggioranza, ma non può essere quello che si fa vedere a parlare una volta l’anno, in tal maniera, poi, rende ancor più amareggiati, e non sembra portare granché bene neppure la sua presenza in tribuna. Insomma, con lui al timone la maledetta coppa dalle grandi orecchie non si vincerà mai... E già parlava del prossimo anno: “Ci riproveremo!”. Per evitare di continuare ad essere ancora presi per il fondo schiena io eviterei di iscrivermi, a meno che non giungano precise assicurazioni. E poi ha finito con un’altra notizia che é apparso intempestivo darla ieri dopo una sconfitta così bruciante peri tifosi: “Continueremo con Allegri”. Non credo ci siano state molte persone contente dopo tale affermazione, a fronte di questa stagione in cui il tecnico si é segnalato per errori di formazione, gioco spesso ridicolo fatto vedere in campo dalla squadra, con i soliti passaggetti difensivi del piffero e il centrocampo tra i peggiori della serie A. E con chi continua, con Mandzukic, Pjanic, De Sciglio, Bonucci, Alex Sandro e me ne scordo qualcuno, tutta gente da mandare via subito prima che faccia altri guai? Pjanic, ad esempio, che per tutto l’anno avrà imbroccato quattro-cinque partite, é vero che ieri ha salvato un gol ma per il resto si é nascosto e ha lanciato qualche pericoloso contropiede dell’Ajax! Poi Rugani ha smesso il processo di crescita e deve riconfermarsi a grande livello per meritare un posto da titolare; Dybala che fisicamente non ce la fa più, anche perché fuori ruolo e rovinato da un correre a vuoto incessante e così non serve alla Juventus; e il tanto decantato Bernardeschi che é ritornato a fare la fochetta senza costrutto e ha pure propiziato il fortunato pareggio dei lancieri. E’ sicuramente un patrimonio che deve però confermarsi con continuità. E poi l’altra rete l’Ajax l’ha segnata per un errato piazzamento della difesa juventina sul corner. Tutto qui lo stradominio olandese? Allora, io faccio due più due: all’andata é finita 1-1 ma c’era un rigore che poteva e doveva dare la vittoria alla Juventus. Al ritorno se quel (lasciamo perdere, mi stava per scappare una parolaccia) avesse dato almeno uno dei due rigori netti si faceva 2-2 (lo avrebbe battuto Ronaldo, mica io). Dunque, gli episodi avrebbero dato il passaggio in semifinale a una pur bruttissima Juventus. No, bisogna esaltare gli avversari e lo stesso Allegri, che pure dal campo si era lamentato molto (ad esempio sul mani non sanzionato) non ha fatto menzione dell’arbitro e ha esaltato gli avversari. Qualunque altra squadra italiana (ma anche europea...) si sarebbe lamentata per il doppio furto arbitrale subito, magari non si sarebbe neppure presentata in sala stampa. La Juventus, no: e già giocano ancora Boniperti, Charles e Sivori, quando era la tecnica a garantire uno straordinario spettacolo... Vogliamo una Juventus più rozza, meno signorile, altrimenti non si vince nulla di importante (a parte il campionato, per mancanza di oppositrici).
Alla seconda cosa abbiamo in parte già risposto: la rosa di quest’anno ha tanti giocatori indegni della Juventus e ai quarti l’ha portata solo un grande Cristiano Ronaldo. Difesa che quando é mancato Chiellini ha mostrato tutti i suoi limiti, in mezzo al campo mancanza di un vero cervello pensante, in attacco Mandzukic ex giocatore e Dybala nettamente al di sotto delle aspettative, Bernardeschi il più delle volte più fumo che arrosto. Certo, ci sono stati tanti, troppi infortunati ed anche qui bisognerebbe vedere come é stata svolta la preparazione e, pure in campionato, non essersi mai lamentati di come entravano i maniscalchi delle squadre avversarie. Una rosa da rifondare per metà, comunque e in ogn i maniera si voglia puntare a qualche traguardo. Non lo so, forse con un altro tecnico, ma ormai...
Ora azzannare lo scudetto, ma subito: quella con la Fiorentina é la partita più abbordabile tra quelle rimaste in un difficile calendario. Bisogna prendere immediatamente quel punto che manca, sperando sempre nel grosso aiuto di quel fuoriclasse (avete visto pure Messi? E poi hanno dato il Pallone d’oro a Modric...) che risponde al nome di Cristiano Ronaldo che dal canto suo sperava forse di giocare in una squadra più forte.
Poi si tireranno i conti della stagione, magari mettendo di nuovo in campo i ragazzini nelle ultime gare così, come diranno gli imbecilli, si falserà la lotta Champions. Tanto ogni cosa c he fa la Juventus per gli altri é sbagliato e colgono l’occasione per contestarla. Tanto ve l’ho già scritto chi andrà in Champions il prossimo anno.
Per il momento, a tutta la redazione di Juworld e a tutti gli amici lettori i più cari auguri di Buona Pasqua (magari con un altro scudetto sul petto).
Ad maiora!


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2020 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies