Juve
Home page Juve Juve 2019-2020 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Viste le prime 10 partite stagionali e senza considerare la Supercoppa Italiana, quali risultati otterremo in questa stagione? (di LuisPepsi)
La Juventus vincerà Campionato, Coppa Italia e Champions
Campionato e Coppa Italia
Campionato e Champions
Champions e Coppa Italia
Solo Campionato
Solo Champions
Solo Coppa Italia
Zero titoli


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 22 Milan 10
Inter 21 Udinese 10
Atalanta 17 Bologna 9
Napoli 16 Verona 9
Cagliari 14 Lecce 7
Roma 13 Brescia 6
Parma 12 Sassuolo 6
Lazio 12 Spal 6
Fiorentina 11 Genoa 5
Torino 10 Sampdoria 4
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
22.10 21:00 ChL Juve-Lokomotiv Mosca
26.10 15:00 A Lecce-Juventus
30.10 20:45 A Juventus-Genoa
02.11 20:45 A Torino-Juventus
06.11 18:55 ChL Lokomotiv Mosca-Juve
10.11 20:45 A Juventus-Milan
23.11 15:00 A Atalanta-Juventus
26.11 21:00 ChL Juve-Atletico Madrid
01.12 12:30 A Juventus-Sassuolo
07.12 20:45 A Lazio-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
5 15 5 0 0 13 5 C
5 11 3 2 0 7 4 F
0 0 0 0 0 0 0 N
10 26 8 2 0 20 9 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
24.08 A Parma-Juventus 0-1
31.08 A Juventus-Napoli 4-3
14.09 A Fiorentina-Juventus 0-0
18.09 ChL Atletico Madrid-Juve 2-2
21.09 A Juventus-Verona 2-1
24.09 A Brescia-Juventus 1-2
28.09 A Juventus-Spal 2-0
01.10 ChL Juve-Bayer Leverkusen 3-0
06.10 A Inter-Juventus 1-2
19.10 A Juventus-Bologna 2-1
Punti 26 - Vinte 8 - Pari 2 - Perse 0
Gol fatti 20 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
19 Bonucci 10 900 - -
5 Pjanic 10 800 1 3
14 Matuidi 10 747 2 1
6 Khedira 10 659 1 -
12 Alex Sandro 9 810 - -
7 Ronaldo 9 810 - 5
16 Cuadrado 9 658 4 1
21 Higuain 9 630 3 3
4 De Ligt 8 720 2 -
10 Dybala 8 352 6 1
1 Szczesny 7 630 3 -7
33 Bernardeschi 7 365 7 1
30 Bentancur 7 204 9 -
13 Danilo 5 336 3 1
8 Ramsey 5 210 4 1
25 Rabiot 4 267 7 -
77 Buffon 3 270 7 -2
11 Douglas Costa 3 169 - -
23 Emre Can 3 78 8 -
2 De Sciglio 2 105 - -
28 Demiral 1 90 9 -
3 Chiellini 1 90 - 1
31 Pinsoglio 0 - 8 -
24 Rugani 0 - 8 -
17 Mandzukic 0 - 3 -
34 Beruatto 0 - 1 -
22 Perin 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 2 - Centrocampo 6 - Attacco 10
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 22 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 10 (45,45%)
Rigori segnati 1 - Sbagliati 0 - Parati 0
Ammonizioni 22 (12 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.318 Giocate 2.894
2.359 (54,63%) Vittorie 1.590 (54,94%)
1.113 (25,78%) Pareggi 787 (27,19%)
846 (19,59%) Sconfitte 517 (17,86%)
7.751 Fatti 5.052
4.209 Subiti 2.728
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
472 Giocate 1.296
258 (54,66%) Vittorie 778 (60,03%)
108 (22,88%) Pareggi 310 (23,92%)
106 (22,46%) Sconfitte 208 (16,05%)
806 Fatti 2.294
427 Subiti 1.128
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
659 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
507 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
659 Buffon 79 Dybala
507 Chiellini 58 Higuain
370 Bonucci 44 Mandzukic
190 Dybala 36 Chiellini
166 Alex Sandro 33 Ronaldo
162 Mandzukic 22 Bonucci
146 Cuadrado 22 Pjanic
145 Pjanic 21 Khedira
137 Khedira 15 Cuadrado
114 Higuain 10 Alex Sandro
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 05.12.2017
Consapevoli di poter rivincere lo scudetto
di Ugo Russo
La vittoria di Napoli é stata fondamentale per il prosieguo della stagione juventina. Al di là del fatto che, perdendo, i bianconeri si sarebbero trovati a sette punti dalla diretta antagonista, con molte difficoltà, poi, di dover recuperare un divario già così pesante, ha giovato soprattutto per l'aver acquisito una grande consapevolezza dei propri mezzi e dell'aver capito che anche quest'anno, almeno in Italia, possono dire la loro con grandi ambizioni.
Splendido protagonista del successo del San Paolo, e non soltanto per il gol decisivo segnato, é stato Gonzalo Higuain, proprio davanti a quello che fino a due annate orsono era stato il suo pubblico; pubblico che ora lo odia a tal punto da fischiarlo, contestarlo e spernacchiarlo ma dovrebbero capire, i seguaci del ciuccio, che più fanno così e più el Pipita si carica e fa male. E in cinque partite li ha puniti cinque volte... Niente male, vero?
Higuain è il leader indiscusso della squadra, qualche imbecille che di calcio capisce nulla é arrivato al punto di metterne in dubbio l'efficacia, chiedendogli altresì di farsi da parte; altri, facendo veramente ridere, dicono tuttora che Mandzukic ne puo' rilevare le funzioni e la presenza in campo. El Pipa é unico, non accostiamolo, per favore, alla mediocrità, solo Sampaoli ci puo' riuscire... Meglio così, ribadiamo noi, puo' stare tutto il tempo a disposizione della "sua Juventus", come ormai ha dimostrato di considerare l'attuale società per cui gioca.
Ma attenzione: se in Italia la Juventus ha mostrato ancora il suo innegabile valore, in Europa é tutta un'altra cosa e per avere ambizioni concrete, in una Coppa per altro maledetta per i colori bianconeri, bisogna correggere un sacco di errori che la squadra di Allegri (molti anche per colpa del tecnico) continua a commettere. E ho il coraggio di scriverlo anche dopo una grande vittoria come quella contro gli uomini di Sarri.
Intanto, e lo ribadiamo sempre a chiare note, non si devono fare più quegli stucchevoli passaggetti alle soglie dell'area di rigore juventina, che finiscono in nove circostanze su dieci sui piedi degli avversari e a volte portano al loro gol, e poi non si deve continuare a giocare "faccia a Buffon" e trasformare azioni offensive in difensive passando all'indietro. Quasi sempre é il portiere ad avviare questa assurda tattica servendo addirittura il compagno in quel momento più marcato di tutti. NO!!! Quando c'é da buttare lontano il pallone bisogna farlo! De Sciglio contro il Napoli era l'unico a giocare spalle alla propria porta e tranne che in una occasione, in cui potevano nascere pasticci, ha calciato sempre il pallone in avanti.
Allegri ammette questa tattica scellerata, pero' quando si perde banalmente il pallone comincia ad incazzarsi e a sbraitare dalla panchina. Lui per primo dovrebbe catechizzare i suoi a non fare più simili scemenze e cacciare via dal campo chi continua a perpetrarle... E poi, per chi, come tutti noi, ha seguito negli ultimi anni il centrocampo della Juventus dove sono passati i Pirlo, i Vidal, i Pogba e compagnia cantando si rende perfettamente conto che in quella zona del terreno di gioco manca almeno un elemento, per non dire due, che sappia aguzzare l'ingegno e anche recuperare palloni importanti.
Da settimane vi scrivo di seguire attentamente come fa punti la Roma. In precedenza vi ho relazionato, nelle ultime 3 partite ha vinto il derby con il rigore in suo favore per cui non é stato neppure chiesto l'aiuto del Var (e quando entra Kolarov in area bisogna fischiare...), mentre per quello della Lazio (netto mani in area di Manolas) l'arbitro aveva detto di continuare!!!, l'addetto al Var lo ha richiamato per non rischiare di essere sospesi tutti e due; a Genova, arbitro a un metro da De Rossi, fa proseguire (!!!) e il Var lo stoppa. Ma sul referto Giacomelli (quello di Roma-Sampdoria dello scorso anno. Andatevi a rivedere cosa combino') ha scritto: "Condotta antisportiva, ma la manata era leggera (!!!) per cui l'avversario non si é fatto nulla di male". Ergo due giornate a De Rossi, ma si sono trascurate un po' di cose: De Rossi aveva l'aggravante di essere capitano; si è buttato a terra come se il fallo lo avesse commesso Lapadula (simulazione di fallo); che lo schiaffo non é stato affatto leggero; che De Rossi ha dato del matto all'arbitro; che quando ha visto il cartellino rosso si é messo le mani tra i capelli come se non avesse fatto niente. Infine nell'anticipo di venerdì battuta la Spal ma Semplici allenatore ferrarese, e Vagnati, direttore sportivo, hanno sparato a zero sulla direzione di gara dicendo in buona sostanza: "Con arbitraggi del genere vogliono farci retrocedere. Ma noi non li accettiamo". Cosa è successo? Dopo appena 11 minuti Spal lasciata in dieci uomini. Fallo al limite dell'area ospite verso il vertice sinistro, con altri due giocatori della Spal che stanno rinvenendo al centro, Abisso, forse nell'unica cosa giusta fatta in partita, punisce con il giallo il giocatore spallino. Interviene Pairetto dal Var, invita Abisso a raggiungere il monitor perché per lui si configura la chiara occasione da gol (!!!). Morale della favola, Abisso estrae il rosso e caccia Felipe. Ma il Var non era stato inventato per intervenire su cose sfuggite all'arbitro? Non nel caso della Roma quando serve di aiutarla... E' finita? Macché... Il secondo gol dei capitolini era da annullare per fuorigioco di El Shaarawy (il Var non lo ha considerato!), altro rigore nettissimo negato alla Spal cui invece hanno dato quello quando non serviva sullo 0-3 (come alla Juventus, dopo avergliene combinate di cotte e di crude a Genova con la Samp).
Insomma, un aiuto dopo l'altro e continuano (ricordate i 15 rigori dello scorso campionato?). Alla Roma chiamano il Var solo se c'é da inventare qualche decisione a lei favorevole; quando c'é un episodio dubbio o inesistente gli arbitri, senza ascoltare Var o diavolerie simili, lo tramutano in rigore per i giallorossi o situazioni comunque e sempre pro Roma. Ecco perché é una bestemmia, una cosa da far vomitare che la squadra di Di Francesco venga tenuta attaccata al drappello di testa, formato dalle tre formazioni di gran lunga più forti di tutte: la ottima Inter di questo avvio di stagione; il Napoli, fino a venerdì la migliore, nel punteggio e nel gioco, di tutte; ovviamente la Juventus. Quei cialtroni ex curvaioli della Sud dell'Olimpico che conducono trasmissioni pur importanti in radio e televisione o scrivono sui giornali parlano di "seria candidata allo scudetto(!!!)" e danno per scontato che arriveranno anche i tre punti dalla trasferta da recuperare con la Sampdoria.
Sapeste quanto é difficile vivere e lavorare in una realtà come quella romana, con le persone, come i tifosi romanisti in particolare, che vogliono che gli altri debbano ragionare assolutamente come loro, a scapito della verità. Un solo episodio contrario e tantissimi a favore, eppure se ci parli fanno riferimento unicamente al mancato rigore contro l'Inter e si dicono svantaggiati... E poi, é diventato un tormentone, ricordano sempre l'episodio di Turone di oltre 35 anni fa. Nessuno dice, pero', che se l'arbitro (le immagini hanno dimostrato che aveva ragione il fischietto di quel giorno) avesse accordato il gol si sarebbe andati, comunque, a uno spareggio a fine campionato, perché con i punti maturati non avrebbe vinto la Roma. Secondo i suoi tifosi tutto é dovuto a questa squadra che non ha alcuna tradizione nel calcio italiano, avendo vinto solo tre scudetti e sappiamo benissimo come sono arrivati. Non scrivero' più della Roma, non merita attenzione, ma occhio a quello che potrebbero combinare dall'alto e continuate a seguire attentamente come ottiene i punti.
Champions arrivata alla due giorni delle prime sentenze. Sono rimasto troppe volte scottato da questa manifestazione che tanto ha tolto alla Juventus da non volerne quasi più trattare. L'ostacolo Olimpyacos non sembra insormontabile, poi verrà il difficile. E quest'anno in Europa la squadra non pare competitiva come quella delle passate stagioni. Poi, invece, ti capita di vincere quando meno te lo aspetti. Personalmente penso che i bianconeri dovrebbero pensare in primo luogo a riconfermarsi campioni d'Italia.
Per un altro prestigioso, e probabilmente inarrivabile, record.


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies