Juve
Home page Juve Juve 2019-2020 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Qual è stata la partita del decennio? (di degius)
2011-2012 Serie A Juventus-Milan 2-0 (Marchisio, Marchisio)
2011-2012 Serie A Juventus-Lazio 2-1 (Pepe, Mauri, Del Piero)
2014-2015 Serie A Juventus-Roma 3-2 (Tevez, Totti, Iturbe, Tevez, Bonucci)
2014-2015 Serie A Juventus-Torino 2-1 (Vidal, B.Peres, Pirlo)
2014-2015 Champions League Ottavi di Finale Borussia Dortmund-Juventus 0-3 (Tevez, Morata, Tevez)
2014-2015 Champions League Semifinale Real Madrid-Juventus 1-1 (Ronaldo, Morata)
2014-2015 Coppa Italia Finale Juventus-Lazio 2-1 (Radu, Chiellini, Matri)
2015-2016 Serie A Juventus-Torino 2-1 (Pogba, Bovo, Cuadrado)
2015-2016 Serie A Juventus-Napoli 1-0 (Zaza)
2016-2017 Champions League Quarti di Finale Juventus-Barcelona 3-0 (Dybala, Dybala, Chiellini)
2017-2018 Serie A Napoli-Juventus 0-1 (Higuain)
2017-2018 Serie A Inter-Juventus 2-3 (D.Costa, Icardi, Barzagli aut., Santon aut., Higuain)
2018-2019 Champions League Ottavi di Finale Juventus-Atletico Madrid 3-0 (Ronaldo, Ronaldo, Ronaldo)


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Lecce 25
Parma 35 Genoa 25
Verona 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
- - A Bologna-Juventus
- - ChL Juventus-Lione
- - A Juventus-Lecce
- - A Genoa-Juventus
- - A Juventus-Torino
- - A Milan-Juventus
- - A Juventus-Atalanta
- - A Sassuolo-Juventus
- - A Juventus-Lazio
- - A Udinese-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
18 52 17 1 0 44 12 C
18 34 10 4 4 26 19 F
1 0 0 0 1 1 3 N
37 86 27 5 5 71 34 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
19.01 A Juventus-Parma 2-1
22.01 Ita Juventus-Roma 3-1
26.01 A Napoli-Juventus 2-1
02.02 A Juventus-Fiorentina 3-0
08.02 A Verona-Juventus 2-1
13.02 Ita Milan-Juventus 1-1
16.02 A Juventus-Brescia 2-0
22.02 A Spal-Juventus 1-2
26.02 ChL Olympique Lione-Juve 1-0
08.03 A Juventus-Inter 2-0
Punti 19 - Vinte 6 - Pari 1 - Perse 3
Gol fatti 17 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
19 Bonucci 34 3033 2 4
21 Higuain 34 2150 12 8
10 Dybala 34 2076 14 13
7 Ronaldo 32 2836 - 25
5 Pjanic 32 2606 4 3
16 Cuadrado 1 32 2470 10 2
12 Alex Sandro 31 2702 3 -
14 Matuidi 31 2119 13 1
30 Bentancur 1 29 1949 11 1
4 De Ligt 27 2282 11 2
1 Szczesny 26 2340 9 -25
25 Rabiot 1 24 1549 17 -
8 Ramsey 24 1097 18 4
33 Bernardeschi 24 1077 21 1
13 Danilo 19 1354 16 1
11 Douglas Costa 18 680 12 2
6 Khedira 17 949 6 -
2 De Sciglio 12 706 15 -
77 Buffon 11 990 26 -9
23 Can 8 281 21 -
24 Rugani 7 630 28 -
28 Demiral 7 559 19 1
3 Chiellini 3 156 2 1
20 Pjaca 1 15 9 -
38 Muratore 1 1 3 -
31 Pinsoglio 0 - 30 -
41 Coccolo 0 - 8 -
35 Olivieri 0 - 6 -
17 Mandzukic 0 - 3 -
39 Portanova 0 - 3 -
42 Wesley 0 - 3 -
37 Perin 0 - 2 -
34 Beruatto 0 - 1 -
36 Han 0 - 1 -
43 Peeters 0 - 1 -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 9 - Centrocampo 13 - Attacco 47
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 15 (60,00%)
Rigori segnati 11 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 72 (20 giocatori)
Espulsioni 3 (3 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.345 Giocate 2.912
2.378 (54,73%) Vittorie 1.603 (55,05%)
1.116 (25,68%) Pareggi 789 (27,09%)
851 (19,59%) Sconfitte 520 (17,86%)
7.802 Fatti 5.087
4.234 Subiti 2.745
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
477 Giocate 1.323
262 (54,93%) Vittorie 797 (60,24%)
108 (22,64%) Pareggi 313 (23,66%)
107 (22,43%) Sconfitte 213 (16,10%)
813 Fatti 2.345
430 Subiti 1.153
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
667 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
509 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
667 Buffon 91 Dybala
509 Chiellini 63 Higuain
394 Bonucci 53 Ronaldo
216 Dybala 36 Chiellini
188 Alex Sandro 26 Bonucci
169 Cuadrado 22 Pjanic
167 Pjanic 21 Khedira
144 Khedira 16 Cuadrado
139 Higuain 10 Alex Sandro
119 Matuidi 9 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 05.02.2011
Ugo Locatelli
di Bidescu
«Sono stato, in certo senso, un ragazzo precoce, calcisticamente parlando», raccontò di sé stesso, «perché, dopo aver militato nelle squadre giovanili del Brescia, all’età di seduci anni ero già titolare della squadra azzurra che a quell’epoca disputava il campionato di serie B. Ero agile, scattante, dotato di un tiro non fortissimo, ma molto preciso. Giocavo centrattacco e, per qualche stagione, nessuno pensò mai a cambiarmi ruolo. Il Brescia era stato promosso in serie A nella stagione 1933/34 e fu proprio in quell’anno che feci conoscenza con i grandi campioni della Juventus dell’epoca d’oro.
Non avevo giocato la gara del girone di andata a Torino a fine novembre, gara conclusasi con una secca sconfitta per 5-1 delle “Rondinelle”; ma nell’incontro del girone di ritorno, disputato il 15 aprile sul vecchio campo di Brescia, andai in campo anch’io, nel ruolo di centrattacco. Me la vidi con il mastodontico Monti, giocatore di incredibile potenza e grande classe. Il Brescia, nelle cui file giocavano ottimi atleti, come il portiere Peruchetti ed i due fratelli Frisoni, uno mediano, l’altro attaccante, disputò una gagliarda partita, ma non riuscì a spuntarla».

Nella stagione seguente Ugo Locatelli fu ceduto in prestito all’Atalanta, in serie B, per poi tornare a Brescia, dove si era trasferito, trovando, nel doppio ruolo di giocatore - allenatore, l’indimenticabile Umberto Caligaris. Fu proprio “Caliga” a cambiare il ruolo al giocatore, spostandolo da centravanti a mediano. «Un’esperienza positiva, perché mi consentiva di partecipare in modo più completo alla partita giocando in difesa, a centrocampo e sfruttando occasionalmente le mie doti di uomo di attacco. Nel gennaio 1936 tornai ad incontrare la Juventus a Brescia, ed ancora una volta gli azzurri vennero sconfitti, per 1-0. Realizzò Gabetto, uno dei pochi giovani in quella squadra di autentici vecchioni. C’erano ancora Rosetta, Monti, Varglien II°, Borel, mentre Foni e Depetrini erano al massimo dello splendore tecnico».

Ugo esordì nella Nazionale Olimpica in occasione del vincente torneo calcistico delle Olimpiadi di Berlino, il 3 agosto 1936: aveva appena venti anni, come il suo grande amico Piero Rava. Quattro partite drammatiche e molto combattute, con Stati Uniti, Giappone, Norvegia ed Austria prima di cogliere il grande trionfo all’ “Olimpia Stadion” di Berlino. L’esordio in Nazionale A, avvenne il 5 dicembre 1937 a Parigi, contro la Francia, che presentò tra i due pali un insuperabile Di Lorto: ragione per cui l’incontro si chiuse con il risultato di 0-0. Poi nel 1938 la grande e gloriosa avventura dei mondiali in terra di Francia, durante i quali, Locatelli fu protagonista.

Diceva: «Ricordo più volentieri la vittoria olimpica, piuttosto che quella mondiale. A mio parere, infatti, vincere un’Olimpiade, primeggiare davanti ad autorità e pubblico non solo amante del calcio, ma dello sport in genere, essere premiati sotto quel fuoco di Olimpia, ti da una sensazione particolare. Per avvalorare ancora di più la mia tesi, che può essere personale, sta il fatto che, quando siamo tornati in Italia, appena messo piede dentro il confine, abbiamo trovato migliaia di persone ad attenderci ed acclamarci, anziché i “quattro gatti” del Mondiale. E voglio ancora precisare una cosa; la vittoria alle Olimpiadi mi ha assicurato una specie di tessera con ingresso a vita in ogni tribuna d’onore italiana, per tutti gli sport. Una tessera su cui sta scritto “Campione Olimpico” e non “Campione del Mondo di calcio”».

Nel 1941, Ugo fu acquistato dalla Juventus. Con lui arrivò anche Olmi. Se la Juventus avesse potuto disporre di forti attaccanti, gli scudetti sarebbero piovuti in grande quantità; la società bianconera, infatti, poteva vantare un assetto difensivo e di centrocampo di grande qualità: tra i pali c’era l’intramontabile Peruchetti (rilevato, poi, dal grande “Cochi” Sentimenti IV°) e come terzini due Campioni del Mondo, Foni e Rava. La mediana era formata da Depetrini (che Locatelli considera tra i migliori mai visti in Italia), Parola e Locatelli. Sei giocatori, sei autentici campioni.

Ugo indossò la maglia bianconera sino al 1949, dopo aver disputato 181 partite e realizzato otto goal. Si ritirò dall’attività agonistica per qualche eccessiva preoccupazione, suggerita da un elettrocardiogramma non proprio pulito; la Juventus, però, non volle privarsi di un uomo tanto prezioso, di un tecnico così raffinato e lo confermò come capo del settore tecnico giovanile. Tanto prezioso era stato l’apporto di Ugo come giocatore, ugualmente fu il contributo da tecnico ed osservatore.

Ugo Locatelli disputò, in totale, ben 360 partite di campionato di serie A, alle quali vanno aggiunte le 40 di serie B, senza dimenticare le ventidue presenze in Nazionale A ed i due prestigiosi trofei: Olimpionico a Berlino, Campione del Mondo a Parigi.

http://ilpalloneracconta.blogspot.com/


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2020 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies