Juve
Home page Juve Juve 2018-2019 Juve Articoli Juve News Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Bonucci merita la riconferma? (di Thorpe000)
Sì, è un ottimo difensore
No, dovrebbe andare via per fare cassa e prendere un top player in quel ruolo


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 90 Sassuolo 43
Napoli 79 Udinese 43
Atalanta 69 Spal 42
Inter 69 Parma 41
Milan 68 Cagliari 41
Roma 66 Fiorentina 41
Torino 63 Genoa 38
Lazio 59 Empoli 38
Sampdoria 53 Frosinone 25
Bologna 44 Chievo (-3) 17
Classifica completa, risultati, calendario
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
24 58 18 4 2 48 17 C
26 51 16 3 7 38 25 F
1 3 1 0 0 1 0 N
51 112 35 7 9 87 42 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
06.04 A Juventus-Milan 2-1
10.04 ChL Ajax-Juventus 1-1
13.04 A Spal-Juventus 2-1
16.04 ChL Juventus-Ajax 1-2
20.04 A Juventus-Fiorentina 2-1
27.04 A Inter-Juventus 1-1
03.05 A Juventus-Torino 1-1
12.05 A Roma-Juventus 2-0
19.05 A Juventus-Atalanta 1-1
26.05 A Sampdoria-Juventus 2-0
Punti 10 - Vinte 2 - Pari 4 - Perse 4
Gol fatti 10 - Gol subiti 14 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pres G.F G.S Esp
5 Pjanic 44 4 - 1
12 Alex Sandro 43 1 - -
7 Ronaldo 43 28 - 1
10 Dybala 42 10 - -
14 Matuidi 42 3 - -
19 Bonucci 41 3 - -
1 Szczesny 41 - 32 -
30 Bentancur 40 2 - 1
33 Bernardeschi 39 3 - 1
23 Emre Can 37 4 - -
3 Chiellini 34 1 - -
20 Joao Cancelo 34 1 - -
17 Mandzukic 33 10 - -
2 De Sciglio 28 - - -
11 Douglas Costa 25 1 - 1
16 Cuadrado 23 1 - -
24 Rugani 20 2 - -
18 Kean 17 7 - -
6 Khedira 17 2 - -
37 Spinazzola 12 - - -
15 Barzagli 10 - - -
4 Caceres 9 - - -
22 Perin 9 - 8 -
4 Benatia 6 - - -
35 Matheus Pereira 3 - - -
41 Nicolussi 3 - - -
43 Gozzi 1 - - -
39 Kastanos 1 - - -
40 Mavididi 1 - - -
21 Pinsoglio 1 - 2 -
34 Portanova 1 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 8 - Centrocampo 17 - Attacco 58
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 31 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 17 (54,84%)
Rigori segnati 10 - Sbagliati 1 - Parati 2
Espulsioni 5 (5 giocatori diversi espulsi)
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.308 Giocate 2.886
2.351 (54,57%) Vittorie 1.583 (54,85%)
1.111 (25,79%) Pareggi 786 (27,23%)
846 (19,64%) Sconfitte 517 (17,91%)
7.731 Fatti 5.037
4.200 Subiti 2.721
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
470 Giocate 1.286
257 (54,68%) Vittorie 770 (59,88%)
107 (22,77%) Pareggi 308 (23,95%)
106 (22,55%) Sconfitte 208 (16,17%)
801 Fatti 2.274
425 Subiti 1.119
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
656 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
506 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
506 Chiellini 78 Dybala
360 Bonucci 44 Mandzukic
281 Barzagli 35 Chiellini
182 Dybala 28 Ronaldo
162 Mandzukic 22 Bonucci
157 Alex Sandro 21 Khedira
137 Cuadrado 19 Pjanic
135 Pjanic 14 Cuadrado
127 Khedira 10 Alex Sandro
119 Caceres 8 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 02.06.2019
NUOVI E VECCHI MISTER BIANCONERI - di BIANCONERO CALABRESE
di Tifosi
Il mondo pallonaro è ormai letteralmente impazzito da 20 giorni per sapere il destino della panchina della F.C. Juventus.
Notizie che si rincorrono, smentite e conferme, dichiarazioni "quasi" ufficiali da parte di chi (in fondo) non ne sa proprio nulla.
Guardiola-Sarri-Pochettino; Pochettino-Sarri-Guardiola; Sarri-Guardiola-Pochettino (con le incognite subito crollate Mourinho et Simone Inzaghi).
Non so chi allenerà la Juventus (4 giorni fa scrissi che l'aria è di quelle da grande sorpresa) e se vogliamo Maurizio Sarri alla Juventus rappresenterebbe una ENORME SORPRESA considerati 1) i trascorsi del mister 2) lo stile non proprio Juve del tecnico toscano), 3) il carattere particolare di un allenatore che in conferenza stampa di fatto parla come se fosse davanti agli amici del "Bar Sport" di Empoli.
Occorre, in tal senso, fare un enorme sforzo intellettuale discernendo il Sarri uomo dal Sarri allenatore (che è quello che a noi interessa di più).
Il Sarri uomo è una persona splendida (a detta di molti suoi giocatori) ma che in passato non è stato esente da autentiche cadute di stile che possiamo così riassumere: 1) Lite con Mancini in un famoso Napoli-Inter di Coppa Italia, 2) il "non ti mando a fare in culo perché sei una donna" rivolto ad una giornalista 3) "ho dato mandato al mio avvocato di querelare chi mi ha accostato alla Juventus" (ai tempi di Napoli) 4) l'ormai famoso discorso dello scudetto perso in albergo.
Il Sarri allenatore sarà da valutare, nei risultati e ovviamente nel gioco, mai come stavolta vale il detto "Pulcinella sta alla prova": ovviamente non bisogna avere preconcetti (i nostri dirigenti RIPETO non sono sprovveduti ma gente che ci sta portando quasi al decennio di vittorie e che quindi sa perfettamente ciò che fa).
E' logico che il 100% di noi juventini avrebbe preferito Guardiola (insomma qualsiasi persona che segue appena appena il calcio preferirebbe Guardiola a qualsiasi tecnico al mondo) però credo che Mr. Sarri si meriti questa chance (sottolineo che anche io ho qualche piccola titubanza verso il mister ex Napoli ma ciò nonostante faccio come il pescatore che sta sulla riva aspettando l'evoluzione della pesca).
A margine di questo mio intervento dico la mia anche sull'affare Antonio Conte/Inda.
Il calcio, ormai, è business finalizzato alla ricerca della vittoria, è voglia di primeggiare e di incrementare il fatturato societario per arrivare all'ingaggio dei giocatori più forti al mondo.
Non dovrebbe, quindi, sorprendere se la seconda squadra di Milano, acquistata da un colosso Cinese (Suning), abbia ingaggiato il tecnico dei tre scudetti juventini.
Parliamo di scelte PROFESSIONALI e non di cuore.
D'altra parte inviterei i tantissimi che in questi giorni hanno starnazzato al grido di "leviamo la stella di Conte allo Stadium" (ma stiamo scherzando o cosa?!?), "mercenario" , "pezzo di m...", a rispondere a questa semplice domanda: Ma voi sputereste sopra un contratto da 10 milioni di euro netti all'anno per tre anni?, voltereste le spalle ad una società sia pure rivale ad una per la quale avete lavorato se questa società vi offrisse la possibilità di lavorare per lei a condizioni che voi riterreste OTTIME?
Raga non scherziamo: Antonio Conte è stato un glorioso calciatore della Juventus e un tecnico praticamente perfetto, ma in qualità di allenatore è GIUSTAMENTE libero di fare le scelte che ritiene siano le migliori per lui.
Il calcio, per chi non è tifoso, è solo business: parliamo di società (anche quotate in borsa come la Juve) che quotidianamente lavorano per crescere e primeggiare e quando questo non succede lavorano per recuperare terreno su chi "ciclicamente" è davanti, in un determinato periodo calcistico,cercando di ingaggiare il meglio a livello di tecnico e giocatori (di fatto quello che ha fatto la Juventus un anno fa prendendo Cristiano per provare a vincere la Champions).
Abbiamo avuto giocatori in passato che scelsero la Juventus nel momento calcisticamente peggiore della propria storia e che, come il nostro attuale vicepresidente, rifiutarono l'Inter.
Ma se quanto sopra è qualcosa di prezioso e raro e, per un tifoso, vale quanto la conquista di una coppa, bisogna mettere in conto che oggi abbiamo allenatori (e Conte ne è la migliore rappresentazione) che pur di vincere e dimostrare di essere i migliori non guardano ai colori, alle offese ricevute quando era alla Juve sia come allenatore sia come giocatore, alla rivalità calcistica che, da sempre, caratterizza il binomio tra Juventus e Inter.
Conte vuole solo dimostrare di essere il numero 1 sia che alleni la Juventus, sia che alleni il Chelsea, sia che alleni L'Inter, per lui il resto sono chiacchiericci.
Concludo, d'altra parte, invitando molti di voi a ragionare sul fatto che un Antonio Conte avversario della Juventus rappresenta per i giocatori ed i DIRIGENTI (specie il Presidente Agnelli) un enorme stimolo per vincere in Italia e in Europa.
Speriamo che, al pari di quanto accaduto con Allegri, anche Mr Sarri possa tramutare gli iniziali scetticismi in scroscianti ringraziamenti per future vittorie e, a questo punto, anche per un gioco spumeggiante in nome del quale moltissimi tifosi bianconeri hanno chiesto e ottenuto la testa di Allegri che, forse chissà, tra qualche mese sarà rimpianto in quel di Torino magari iniziando da chi, oggi, è suo accanito detrattore.

Fino alla fine

Forza Juventus


N.B: l’articolo, inviato da un lettore di Juworld.NET, rappresenta l’espressione del pensiero dell’autore.


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies