Juve
Home page Juve Juve 2018-2019 Juve Articoli Juve News Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Agnelli: "Continuiamo con Allegri". Sei d’accordo con il nostro presidente? (di apsulo)
Si
No


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 84 Cagliari 37
Napoli 67 Sassuolo 37
Inter 60 Parma 35
Milan 55 Spal 35
Roma 54 Genoa 34
Atalanta 53 Udinese 32
Lazio 52 Bologna 31
Torino 50 Empoli 29
Sampdoria 48 Frosinone 23
Fiorentina 40 Chievo (-3) 11
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
20.04 18:00 A Juve-Fiorentina
27.04 20:30 A Inter-Juventus
04.05 15:00 A Juventus-Torino
12.05 20:30 A Roma-Juventus
19.05 15:00 A Juventus-Atalanta
26.05 20:30 A Sampdoria-Juventus
       
       
       
       
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
21 53 17 2 2 44 14 C
23 50 16 2 5 37 20 F
1 3 1 0 0 1 0 N
45 106 34 4 7 82 34 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
03.03 A Napoli-Juventus 1-2
08.03 A Juventus-Udinese 4-1
12.03 ChL Juve-Atletico Madrid 3-0
17.03 A Genoa-Juventus 2-0
30.03 A Juventus-Empoli 1-0
02.04 A Cagliari-Juventus 0-2
06.04 A Juventus-Milan 2-1
10.04 ChL Ajax-Juventus 1-1
13.04 A Spal-Juventus 2-1
16.04 ChL Juventus-Ajax 1-2
Punti 19 - Vinte 6 - Pari 1 - Perse 3
Gol fatti 17 - Gol subiti 10 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pres G.F G.S Esp
12 Alex Sandro 39 - - -
10 Dybala 39 10 - -
5 Pjanic 39 4 - 1
7 Ronaldo 38 26 - 1
30 Bentancur 37 2 - 1
14 Matuidi 37 3 - -
19 Bonucci 36 3 - -
1 Szczesny 36 - 26 -
33 Bernardeschi 35 3 - -
23 Emre Can 32 4 - -
17 Mandzukic 32 9 - -
3 Chiellini 30 1 - -
20 Joao Cancelo 29 1 - -
11 Douglas Costa 25 1 - 1
2 De Sciglio 24 - - -
24 Rugani 18 2 - -
16 Cuadrado 17 1 - -
6 Khedira 17 2 - -
18 Kean 12 7 - -
15 Barzagli 9 - - -
22 Perin 9 - 8 -
37 Spinazzola 9 - - -
4 Caceres 7 - - -
4 Benatia 6 - - -
41 Nicolussi 2 - - -
43 Gozzi 1 - - -
39 Kastanos 1 - - -
40 Mavididi 1 - - -
21 Pinsoglio 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 7 - Centrocampo 17 - Attacco 55
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 28 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 16 (57,14%)
Rigori segnati 10 - Sbagliati 1 - Parati 2
Espulsioni 4 (4 giocatori diversi espulsi)
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.302 Giocate 2.880
2.350 (54,63%) Vittorie 1.582 (54,93%)
1.108 (25,76%) Pareggi 783 (27,19%)
844 (19,62%) Sconfitte 515 (17,88%)
7.726 Fatti 5.032
4.192 Subiti 2.713
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
470 Giocate 1.280
257 (54,68%) Vittorie 769 (60,08%)
107 (22,77%) Pareggi 305 (23,83%)
106 (22,55%) Sconfitte 206 (16,09%)
801 Fatti 2.269
425 Subiti 1.111
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
656 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
502 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
502 Chiellini 78 Dybala
355 Bonucci 43 Mandzukic
280 Barzagli 35 Chiellini
179 Dybala 26 Ronaldo
161 Mandzukic 22 Bonucci
153 Alex Sandro 21 Khedira
131 Cuadrado 19 Pjanic
130 Pjanic 14 Cuadrado
127 Khedira 9 Alex Sandro
117 Caceres 8 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 08.04.2019
Un PUNTO ALLO SCUDETTO! Ma ASSURDO RINNOVARE A MANDZUKIC (e vederlo GIOCARE CAPITANO...)
di Ugo Russo
Non ha avuto esito il primo match-ball scudetto per la Juventus perché il Napoli alla fine non ha perso al San Paolo con il Genoa; ma non ha neppure vinto, così ora manca solo un pareggio per avere la certezza matematica di cucirsi sul petto l’ottavo triangolino tricolore consecutivo. Ma vogliamo tornare sull’ultima partita vinta dai bianconeri contro il MIlan, l’UNICA gara di questo campionato che la Juventus non solo non meritava di vincere ma doveva perdere, per essere stata per lunga parte del match inferiore ai rossoneri. Ed è stata quella dove i campioni d’Italia sono stati aiutati dall’arbitro e dall’ormai famigerato Var. Per il resto, in ogni partita giocata, o quasi, ci sono sempre stati almeno due episodi dubbi e spesso meritevoli di essere sanzionati con il rigore in favore della Juventus e non assegnati, avversari che hanno randellato come maniscalchi sulle gambe degli juventini senza essere puniti con ammonizioni o espulsioni. Al contrario dei bianconeri che hanno preso un sacco di botte e sono spesso finiti sul taccuino dei vari direttori di gara. Eppure, nell’incontro arbitri-società verrà portato ad esempio il rigore (nettissimo, per altro) negato al Milan per il gomito di Alex Sandro. E così l’11 torinese passa per essere sempre favorito e lo scudetto (con 20 punti sulla seconda) é determinato unicamente da favori arbitrali!!! Questo é ignobile, non si può tollerare! E tra i tifosi che lo dicono con più livore ci sono specialmente quelli della Roma. Quattro mesi fa scrissi che, pur essendo nettamente superiori alla squadra attualmente guidata da Ranieri, Atalanta, Milan, Lazio, Torino, Fiorentina, Sampdoria e altre compagini avrebbero dovuto lasciare il passo per un posto in Champions ai giallorossi perché la Roma ha bisogno di quei soldi, perché altrimenti sparisce e come si fa, poi? E chissenefrega!!! Ci sono tantissime altre squadre in difficoltà, il calcio italiano non può andare avanti per far divertire la Roma! E queste critiche vengono all’indomani della vittoria romanista a Genova, proprio sponda blucerchiata e chi l’ha seguita sa come é maturata: gol-vittoria di De Rossi irregolare, rete buona annullata ad Andersen (Sampdoria)! Si sono lamentati tutti: il tecnico Giampaolo (che come fanno tutti i suoi colleghi allenatori che hanno incontrato la Roma dicono che la loro squadra meritava di vincere), i giocatori doriani, lo stesso ds Sabatini, grande ex, che ha affermato: “Ci hanno fregato la partita”. Ma i prezzolati giornalisti messi ai posti strategici hanno nascosto moviole ed episodi incriminati ed hanno titolato i loro servizi: la Roma rialza la testa e si ripropone prepotentemente (sic! Ha giocato soltanto la Sampdoria) per un posto in Champions. Ergo: hanno vinto bene e la Juventus ha rubato, come sempre. INAUDITO!!! Grazie Agnelli, grazie Allegri che non vi lamentate mai (ricordate le parole del tecnico dopo la recente sconfitta con il Genoa? “Una sconfitta meritata, che ci farà bene”. E i due rigori negati? E il gol buono annullato? Con questo giochetto della signorilità sono stati buttati al vento due scudetti sacrosanti e si é conosciuta l’onta di una serie B che MAI si sarebbe dovuta materializzare! Gli altri si lamentano anche se a volte non dovrebbero neppure, però si fanno sentire e sono più rispettati.
E’ indubbio, comunque, dovendo fare una proiezione sulla Coppa europea, che con il Milan la Juventus é apparsa una formazione inguardabile (come, purtroppo, le é capitato altre volte), così diversa da quella vista quattro giorni prima a Cagliari, dove arrivava sempre prima sul pallone mentre stavolta i giocatori sono apparsi dei pachidermi indecisi. Fortuna che poi ci ha pensato l’attuale uomo (pardon, il ragazzo) della Provvidenza, Kean. Ma quello che ha fatto veramente vomitare é stato il vedere Mandzukic giocare (e questo già non doveva avvenire) e addirittura con la fascia di capitano! Che disonore, e che squallore vedere certe pagelle che lo hanno premiato per l’impegno... Del resto, sono quei giornalisti che vogliono che giochi sempre per il male della Juventus.
Questo che é tra i peggiori giocatori in assoluto che abbiano vestito la maglia gloriosa della Juventus ha sciorinato anche con il Milan il meglio del suo repertorio: non segna più neppure se é tutto solo a un metro dalla porta avversaria; sbaglia i passaggi più facili; quando é nella condizione di battere a rete fa gli assist (chi gli ha detto che é buono a farli con quei piedi che si ritrova? O con la testa, beh lasciamo perdere...) perlopiù agli avversari (con l’Empoli neanche si era accorto che Kean era nei paraggi); si rifugia spesso in difesa e fa guai inenarrabili (anche col Milan ha fatto un altro fallo da rigore che, dato che non ha alcuna intelligenza tattica, era completamente inutile su uno che non avrebbe mai potuto concludere in porta; e ha regalato due palle ai rossoneri a pochi passi da Szczesny. Ma lui gioca per gli altri e non per la Juventus... Ricordate i due perfetti assist all’andata per i giocatori dell’Atletico Madrid che li hanno sfruttati al meglio? Sabato la squadra perdeva e lui, in una ripartenza che poteva essere pericolosa, si é lasciato andare ad un colpo di tacco, ovviamente sbagliato, indisponendo compagni e spalti. E’ l’antitesi del giocatore di classe, non sa mai cosa fare bene in campo e pensa di essere pure qualcuno. In più, ciliegina sulla torta, si lamenta spesso oltre i limiti con gli arbitri rischiando di lasciare la squadra in dieci (per la verità già lo é, anzi la Juventus gioca sempre, con lui in campo, dieci contro dodici...). Si dirà: ma nel girone di andata segnava spesso; certo con vicino Ronaldo che gli metteva tutti palloni da spingere in rete e nonostante questo troppi se ne é mangiati di gol, anche facilissimi. No, non si dovevano buttare altri soldi per rinnovargli il contratto ma si dovevano investire sui giovani. Visto Kean? E dire che se chiedete ad Agnelli vi risponde che Kean é la riserva di Mandzukic!!! Solo Allegri può stravedere per il croato. Ha avuto ragione a rimanere male Dybala al momento della sostituzione: come, ho appena raddrizzato una situazione difficile ed esco io e non l’inutile croato?
Un altro da allontanare assolutamente dagli ultimi venti metri dai pali bianconeri é Alex Sandro, inguardabile e particolarmente dannoso in ripiegamento.
Ma l’incontro con il Milan ha denotato altre (e purtroppo solite) brutture incredibili: quel gioco di tocchetti che parte sempre dalla retroguardia e fa venire il coccolone ai tifosi; uno che si segnala, oltre a Pjanic, per non poterne proprio fare a meno é Bonucci che così ha regalato il momentaneo vantaggio agli ospiti. Nella ripresa, poi, il buon Leo, non contento, ci ha riprovato ancora. Senza che l’allenatore dica nulla! E poi l’assurdità di proporre inizialmente un centrocampo a due, con gli esterni più verso la difesa che illuminati da qualche proiezione offensiva, bocciato sempre nelle volte in cui era stato proposto, in costante balìa di Kessie e compagni.
Insomma, la squadra che si é vista sabato scorso non si può proprio presentare ad Amsterdam contro l’Ajax. Vero é che ci saranno dei cambiamenti fondamentali (rientrerà il più forte difensore europeo, Chiellini; Khedira e Douglas Costa dovrebbero essere recuperati a pieno titolo; il centrocampo verrà riproposto a tre dall’inizio, anche se si registrerà, probabilmente, la grave assenza dell’uomo più in forma del reparto, Emre Can ; la squadra sarà galvanizzata perché ora é solo a un punto dallo scudetto e può dare tutta sè stessa in Champions. Ma tutto dipende da due cose: intanto, che in Olanda non giochi Mandzukic e poi, questa é la cosa più importante in assoluto, quali saranno le notizie definitive su Cristiano Ronaldo. E’ lui, con la sua presenza, il suo carisma, che potrà cambiare faccia alla squadra, magari portandola ad esprimersi come nel ritorno con gli spagnoli. Non gioca da tempo: nostro parere é che andrà in panchina e solo il suo apparire in tuta potrà incutere timore ai giovani lancieri. Poi, se se la sentirà e laddove le circostanze lo dovessero richiedere potrebbe giocare uno spezzone di partita per far valere i diritti della classe pura e cristallina che si ritrova.
Dunque, speriamo di rivedere mercoledì la stessa squadra vista con l’Atletico Madrid allo Stadium, così ben messa fisicamente e nella corsa, così determinata a fare risultato ad ogni costo, dove non saranno permessi minimi errori e con uno straordinario finalizzatore che ci auguriamo di rivedere. Altrimenti, chissà, potrebbe essere ancora Kean a far felici le miriadi di tifosi bianconeri, per voltare pagina in questa Coppa più volte rubata alla Juventus. Già a Ferrara, sabato prossimo, si potrà e si dovrà ottenere quel punticino che serve allo scudetto, dopodiché ci si potrà dedicare solo alla Champions, dunque sarebbe un peccato non superare i quarti perché poi se ne potranno vedere veramente delle belle.



Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies