Juve
Home page Juve Juve 2018-2019 Juve Articoli Juve News Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Bonucci merita la riconferma? (di Thorpe000)
Sì, è un ottimo difensore
No, dovrebbe andare via per fare cassa e prendere un top player in quel ruolo


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 90 Sassuolo 43
Napoli 79 Udinese 43
Atalanta 69 Spal 42
Inter 69 Parma 41
Milan 68 Cagliari 41
Roma 66 Fiorentina 41
Torino 63 Genoa 38
Lazio 59 Empoli 38
Sampdoria 53 Frosinone 25
Bologna 44 Chievo (-3) 17
Classifica completa, risultati, calendario
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
24 58 18 4 2 48 17 C
26 51 16 3 7 38 25 F
1 3 1 0 0 1 0 N
51 112 35 7 9 87 42 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
06.04 A Juventus-Milan 2-1
10.04 ChL Ajax-Juventus 1-1
13.04 A Spal-Juventus 2-1
16.04 ChL Juventus-Ajax 1-2
20.04 A Juventus-Fiorentina 2-1
27.04 A Inter-Juventus 1-1
03.05 A Juventus-Torino 1-1
12.05 A Roma-Juventus 2-0
19.05 A Juventus-Atalanta 1-1
26.05 A Sampdoria-Juventus 2-0
Punti 10 - Vinte 2 - Pari 4 - Perse 4
Gol fatti 10 - Gol subiti 14 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pres G.F G.S Esp
5 Pjanic 44 4 - 1
12 Alex Sandro 43 1 - -
7 Ronaldo 43 28 - 1
10 Dybala 42 10 - -
14 Matuidi 42 3 - -
19 Bonucci 41 3 - -
1 Szczesny 41 - 32 -
30 Bentancur 40 2 - 1
33 Bernardeschi 39 3 - 1
23 Emre Can 37 4 - -
3 Chiellini 34 1 - -
20 Joao Cancelo 34 1 - -
17 Mandzukic 33 10 - -
2 De Sciglio 28 - - -
11 Douglas Costa 25 1 - 1
16 Cuadrado 23 1 - -
24 Rugani 20 2 - -
18 Kean 17 7 - -
6 Khedira 17 2 - -
37 Spinazzola 12 - - -
15 Barzagli 10 - - -
4 Caceres 9 - - -
22 Perin 9 - 8 -
4 Benatia 6 - - -
35 Matheus Pereira 3 - - -
41 Nicolussi 3 - - -
43 Gozzi 1 - - -
39 Kastanos 1 - - -
40 Mavididi 1 - - -
21 Pinsoglio 1 - 2 -
34 Portanova 1 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 8 - Centrocampo 17 - Attacco 58
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 31 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 17 (54,84%)
Rigori segnati 10 - Sbagliati 1 - Parati 2
Espulsioni 5 (5 giocatori diversi espulsi)
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.308 Giocate 2.886
2.351 (54,57%) Vittorie 1.583 (54,85%)
1.111 (25,79%) Pareggi 786 (27,23%)
846 (19,64%) Sconfitte 517 (17,91%)
7.731 Fatti 5.037
4.200 Subiti 2.721
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
470 Giocate 1.286
257 (54,68%) Vittorie 770 (59,88%)
107 (22,77%) Pareggi 308 (23,95%)
106 (22,55%) Sconfitte 208 (16,17%)
801 Fatti 2.274
425 Subiti 1.119
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
656 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
506 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
506 Chiellini 78 Dybala
360 Bonucci 44 Mandzukic
281 Barzagli 35 Chiellini
182 Dybala 28 Ronaldo
162 Mandzukic 22 Bonucci
157 Alex Sandro 21 Khedira
137 Cuadrado 19 Pjanic
135 Pjanic 14 Cuadrado
127 Khedira 10 Alex Sandro
119 Caceres 8 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 17.09.2018
CR7 E HO DETTO TUTTO
di Ugo Russo
Che ci fosse da aspettare un brevissimo periodo per vederlo esultare con quel salto caratteristico dopo ogni suo gol era molto chiaro: in questo calcio così privo di talenti, molto spesso così noioso ci sarebbe mancato altro. Lui, Cristiano Ronaldo, é unico, con quel suo modo di intendere questo sport che lo fa il giocatore più forte del mondo. Quello che ci fa piacere é che si sia sbloccato con una rete non certamente esaltante (anche se lui ci si é trovato, in quel punto e in quel momento) che deve far riflettere in futuro gli stessi calciatori juventini: sino a quel momento tocchetti, colpi di tacco, leziosità per servire al meglio il compagno e lo stesso Cr7 che voleva il gol capolavoro. E il gol non veniva e cresceva magari in lui un certo nervosismo. Quel che era importante era segnare, specie in una partita che si stava facendo complicata come quella con gli emiliani, con una puntata, un rinvio che gli fosse sbattuto addosso, oppure come é avvenuto in occasione del vantaggio bianconero. I capolavori verranno a seguire ed infatti il raddoppio é stato un’opera d’arte, con Consigli che non ha avuto neppure il tempo di abbozzare un tentativo di parata. Ma sarà utile anche nel prosieguo della stagione sapere che bisognerà, in ogni modo, mandarlo dentro la rete avversaria, ‘sto benedetto pallone!
Certo, il fuoriclasse portoghese non è ancora al 100%, perché manca anche reti clamorose che lui in genere non fallisce e che al momento lo rendono per questo più umano e forse più simpatico. Ma quando entrerà a pieno regime, ed è sulla strada giusta, sarà simpatico solo ai tifosi juventini e sarà logico così.
Dodici punti, il massimo, sola in testa e già un buon vantaggio su tante temute concorrenti (almeno alla vigilia) ma alla Juventus, cui si chiede sempre la perfezione, bisogna muovere anche qualche appunto.
Intanto l’inqualificabile episodio che ha visto indegno protagonista Douglas Costa. Imperdonabile quello che ha fatto il brasiliano, chiaro che tutte le televisioni (ma su questo non avremmo avuto comunque dubbi) più che parlare dell’ennesimo successo bianconero hanno voluto rimarcare e far vedere e rivedere il momento in cui ha emesso saliva nei confronti di Di Francesco. Douglas Costa era già particolarmente nervoso al momento di entrare in campo, ripeto, non é assolutamente da giustificare come si è lasciato andare, ma é strano il fatto che nel tweet che ha postato dopo la partita abbia chiesto scusa a tutti meno che all’avversario. E se l’attaccante carioca fosse stato oggetto ripetutamente di offese razziste o quant’altro? E’ solo una ipotesi e in ogni caso non gli si deve permettere di fare quello che ha fatto o di reagire alle provocazioni. Però, nessun Var può aver preso le frasi che forse gli hanno detto. Ed ora peccato perché é, sul campo e non per altre cose, uno dei giocatori più utili e forti dell’intera rosa e chissà per quanto la Juventus lo perderà in campionato.
Appunti da muovere alla squadra e al suo tecnico. Si sono rivisti clamorosi errori del recente passato: passaggi indietro del tutto deleteri; deconcentrazione dei difensori, specie i centrali e...specie quando c’é Benatia, quando il risultato sembra acquisito; nessuno sa allontanare la palla lontano o anche in tribuna quando serve, insomma quel maledetto vizio di giocarla sempre, pure nei sedici metri di difesa, anche quando devi perdere tempo.
Si dirà: ma la Juventus é squadra che deve sempre cercare di manovrare la sfera, di dare spettacolo, non può buttare via il pallone. Ah, sì? Ma lo fanno pure il Real Madrid (preposti alla bisogna soprattutto Carvajal e Varane) e il Barcellona (Piquè e Busquets).
E Allegri che non fa correggere mai questo errore, in più si dovrebbe far sentire anche per cose minime. Esempio: mancava un minuto alla fine del primo tempo, il risultato con il Sassuolo non si sbloccava e lui, con la palla che era in possesso della retroguardia bianconera che non guadagnava terreno, non diceva che c’era pochissimo tempo e bisognava affrettarsi a mandare il pallone in avanti per tentare un ultimo assalto, e neppure a 30 secondi, fino al fischio dell’arbitro. Quante partite si sbloccano a pochi secondi dal termine della prima o della seconda frazione...
A proposito, non si può mandare un arbitro del genere a dirigere l’incontro tra la prima e la seconda. C’erano probabilmente due rigori (uno per tempo) per la Juventus (falli-trattenute su Mandzukic e Cristiano), era vicino, forse ha visto gli interventi ma ha detto di continuare ed il Var (che nell’ultimo turno ha dimostrato di essere spesso inutile, se poi é sempre l’uomo che ha l’ultima parola) non ha ritenuto opportuno entrare in scena.
E poi riflettevo ancora su Higuain: possibile che due fenomeni come lui e Cristiano Ronaldo non possano coesistere? Eccome... Ci fosse stato lui come attaccante accanto a Cr7 invece di Mandzukic, tornato col Sassuolo su suoi standard e cioé giocatore inutile e poco adeguato alla causa, allora sì che il miraggio Champions sarebbe ancora più vicino dal potersi realizzare.
Ecco, la Champions: torna con prepotenza proponendo subito all’undici bianconero un impegno molto duro in quel di Valencia. Chi ha detto che quello della squadra di Allegri era un girone facile? Ma sarà proprio da questa gara che si avranno concreti resoconti di quelle che potranno essere le mire e le speranze juventine di quest’anno in tale, per ora, maledetta competizione.



Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies